Know How e Know That

A metà del secolo scorso, un filosofo inglese introduceva il termine know how, per definire quella componente del sapere aziendale che si fonda sull’esperienza e che si differenzia dal know that, che è la competenza aziendale in termini di regole, tecniche e procedure.

L’insieme di know how e know that rappresenta il principale asset aziendale di Sofein, il motore del suo vantaggio competitivo e delle sue performance.

Conoscenza verticale, sia tecnica e che normativa; interdisciplinarietà e ingegnerizzazione dei processi di elaborazione progettuale; condivisione di capacità cognitive complesse e costante attività di riflessione critica sulle esperienze;  intuizione e rigore metodologico: Sofein ha investito le sue migliori risorse nel  Knowledge Management e nella digitalizzazione, al fine di rendere costantemente condiviso e disponibile ogni upgrade di conoscenza maturato, in azienda e sul campo, sui diversi progetti e dalle diverse persone che li hanno ispirati, ideati e realizzati.

AdobeStock_52915466.jpeg

Nella nostra azienda opera un numero elevato di Knowledge Worker (lavoratori della conoscenza) e la conoscenza è il motore dell’innovazione. Le persone ne dispongono e la implementano, consentendo a Sofein di:

 

  • Rigenerare 

  • Efficientare

  • Ripensare

  • Riqualificare

  • Adeguare

  • Integrare 

  • Collegare

  • Gestire

  • Valorizzare

  • Digitalizzare

  • Governare

Knowledge Sharing e Progetto Vivaio

La nostra azienda crede fortemente nel valore della formazione giovani, in questo senso è importante il Knowledge Sharing, la condivisione della conoscenza, anche attraverso l’uso di metodologie innovative, necessario per formare giovani intraprendenti, interessati a integrare il proprio percorso formativo e/o post-laurea, lavorando in un settore dove l’innovazione tecnologica ed il sapere sono declinati in progetti ad alto valore sociale ed ambientale.

 

Progetto Vivaio, accoglie e forma in azienda i giovani, valorizzando le loro attitudini personali e le loro idee, costruendo con loro e per loro gratificanti e sfidanti piani di formazione e di carriera, guardando ed interpretando il futuro attraverso i loro occhi.